19 Dicembre 2018
[]

Novità 2017

02-01-2017 16:15 - Novità fiscali - approfondimenti
IRI modifica tassazione snc sas


Dal periodo d´imposta 2017 le imprese in regime di contabilità ordinaria: ditte individuali, snc e sas potranno optare per un diverso regime di tassazione degli utili.
Viene meno la naturale trasparenza di imprenditori individuali e società di persone che prevedeva per il titolare una tassazione automatica e trasparente in base al reddito prodotto dall´impresa.

Le imprese potranno pagare l´IRI sul reddito prodotto dall´impresa pagando un´aliquota uguale a quella delle srl spa ovvero il 24%. In questo modo i soci o il titolare pagheranno solo su quanto effettivamente ritirato dalla società o ditta per gli acconti sugli utili.
Potranno optare per questo regime le società in contabilità ordinaria. Vediamo in concreto un esempio:



ALFA SNC:

UTILE 100.000
SOCIO A 60%
SOCIO B 40%
ACCONTI UTILI SOCIO A 40.000
ACCONT UTILI SOCIO B 20.000



REGIME ATTUALE DI TASSAZIONE

SOCIO A PAGA IRPEF SU 60.000 (60% DI 100.000)
SOCIO B PAGA IRPEF SU 40.000 (40% DI 100.000)



REGIME DI TASSAZIONE CON OPZIONE IRI

SOCIO A PAGA IRPEF SU 40.000
SOCIO B PAGA IRPEF SU 20.000

SOCIETA´ ALFA SNC PAGA IRI (24%) SU 40.000 (100.000 – 40.000-20.000)= 9.600

A seconda dell´ammontare del reddito prodotto e dalla presenza di altri redditi personali dei soci e del titolare la scelta di un regime o dell´altro comporterà una tassazione diversa.
L´opzione per l´IRI dovrà essere esercitata nella dichiarazione successiva per il periodo d´imposta 2017 da presentarsi nel 2018.



Regime di cassa per le imprese minori



Dal 01.01.2017 cambia il regime di determinaizone del reddito: finora le imprese determinavano il reddito per competenza ovvero i costi e i ricavi venivano inseriti e imputati al reddito dell´esercizio in maniera indipendente dalla manifestazione finanziaria.

Per le imprese minori dal 01.01.2017 costi e ricavi vanno a determinare il reddito d´esercizio per cassa, ovvero se effettivamente pagati (i costi) o effettivamente incassati (per i ricavi). Questa modifica costituisce il regime naturale da ora in avanti e pertanto le imprese che volessero applicare il regime non per cassa ma per competenza devono scegliere di redigere la contabilità ordinaria.

In cosa consiste praticamente questo regime per cassa? A parte il periodo transitorio in cui dovrà essere fatta attenzione a non duplicare movimenti contabili che hanno già prodotto effetti un un altro periodo d´imposta, d´ora in avanti coloro che si avvalgono della cotabilità semplificata dovranno affiancare a documenti contabili (fatture di acquisto e vendita) anche documenti comprovanti il pagamento e l´incasso.

Per le contabilità semplificate costi e ricavi determineranno il reddito annuo solo se saranno rispettivamente pagati e incassati.
Documenti allegati
Dimensione: 32,75 KB
novità 2017

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata